IL MANIFESTO DEL LIBERO LETTORE

18,50

  • ALESSANDRO PIPERNO
  • Copertina rigida: 156 pagine
  • Editore: Mondadori (29 agosto 2017)
  • Collana: Scrittori italiani e stranieri
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8804674016
  • EAN: 9788804674016

2 disponibili (ordinabile)

COD: 9788804674016 Categoria: Tag: ,

Descrizione

“I libri sono strumenti di piacere, come la droga, l’alcol, il sesso, non il fine ultimo della vita.” Questo l’assunto da cui muove “Il manifesto del libero lettore”. Un grido di gioia, un’invocazione al capriccio, alla voluttà, ma anche all’indolenza e all’insubordinazione: perché leggere è un vizio, mica una virtù; diritto, intima necessità, non certo un obbligo istituzionale. Ecco chi è il libero lettore: un individuo un po’ strambo, allo stesso tempo credulone e diffidente, squisito e volgare, sentimentale e cinico, devoto e apostata; un rompiscatole che diffida della gente ma ha un debole per i personaggi